Come creare la grafica di un sito web

come creare grafica sito web

Condividi questo articolo

Ormai quasi ogni angolo del mondo è connesso a internet e le persone sono sempre più propense a usare le tecnologie collegate in rete per trarre vantaggi di qualsiasi genere: reperire informazioni con estrema semplicità, fare acquisti senza sposarsi, comunicare con chiunque, condividere contenuti.

Le aziende, di conseguenza, si sono adeguate all’evoluzione e hanno aperto le loro filiali virtuali per non perdere le occasioni che il mondo digitale oggi dà.

Chi sa come creare la grafica di un sito web professionale attualmente non fatica a trovare un impiego, ma con l’aumentare della competizione online aumenta anche la richiesta di estrema professionalità in questo settore.

È il caso di capire meglio quali sono i passi fondamentali per diventare web designer affermati.

Creare la grafica del sito web a partire dagli obiettivi

All’interno del termine generico sito web sono racchiuse diverse tipologie di piattaforme internet che si differenziano per le loro funzioni, per le strutture, per la maggiore o minore difficoltà nella loro progettazione e anche nella gestione.

Quando un cliente si rivolge a un web designer o a un team di sviluppo deve avere ben chiari gli obiettivi che vuole ottenere attraverso il sito che vuole mettere online.

grafica sito web

È molto diverso strutturare e realizzare un piccolo sito aziendale con poche informazioni di base o un enorme e-commerce con decine di migliaia di articoli e relative pagine prodotto.

Uno sviluppatore può trovarsi a lavorare su un magazine online molto articolato oppure su un blog molto più semplice, ma anche su portali web, motori di ricerca, social network, app per mobile.

Il frontend e il backend del sito internet devono essere creati per soddisfare le esigenze dell’azienda o della singola persona che li userà per ottenere visibilità o un incremento del volume degli affari.

Step per creare la grafica del sito web

Gli incontri con il cliente che commissiona il sito web sono fondamentali già nella fase precedente alla vera e propria progettazione.

La riunione preliminare serve a stabilire gli obiettivi che si vogliono raggiungere con la pubblicazione del sito su internet, a definire i passaggi successivi e i tempi di realizzazione.

Attraverso le informazioni raccolte durante questo primo appuntamento può essere realizzato un documento riassuntivo di pre progettazione da cui successivamente il web designer, spesso insieme al SEO specialist e a volte anche con il backend developer, ricava il documento definitivo di progettazione.

Successivamente il piano redatto deve essere presentato al cliente, eventualmente corretto secondo le sue nuove indicazioni, infine approvato.

A questo punto il web designer si mette concretamente al lavoro e realizza una bozza del sito per dare un’idea grafica del risultato finale e lo condivide ancora una volta con il cliente. Se tutto è come previsto si passa dal wireframe, quello che si potrebbe definire uno schizzo tecnico, al mockup, ovvero una rappresentazione più realistica dell’aspetto del sito.

Se anche questo passaggio non rivela criticità, lo sviluppatore può passare a creare concretamente il sito web definitivo (o quasi) che, una volta terminato, avrà bisogno dell’esecuzione di un debug per individuare eventuali errori di programmazione e una fase di test di tutte le funzionalità.

Quando ogni cosa risulta perfetta il sito web può finalmente andare online, ma questo non dichiara terminato definitivamente il lavoro.

Le prove devono essere eseguite anche dopo la pubblicazione e non solo dai tecnici, perché anche un utente non preparato, ad esempio, deve poter navigare agevolmente su un e-commerce arrivando fino all’acquisto di un articolo senza trovare impedimenti o processi troppo macchinosi.

Strumenti per creare grafica sito web

La parte grafica del sito web non riguarda solo l’impatto visivo, la bellezza delle immagini, l’aderenza con il brand, ma anche la user experience. Ogni piattaforma che si pubblica su internet deve essere sia bella che funzionale, a prescindere dal device da cui essa viene visualizzata.

Per creare layout adeguati alle necessità degli utenti e alle richieste dei motori di ricerca il web designer deve:

  • Padroneggiare i software di grafica
  • Utilizzare i linguaggi di programmazione
  • Conoscere i principi del digital marketing

Photoshop, Illustrator, Dreamweaver, HTML, CSS, PHP, SEO (Search Engine Optimization), SEA (Search Engine Advertising), Copywriting, Inbound, non devono solo essere termini noti a chi crea i frontend di piattaforme web ma devono essere tutti strumenti presenti nel suo bagaglio professionale.

Oggi il web designer deve avere anche skills che vanno oltre la pura tecnica del settore, perché quasi sempre è chiamato a lavorare in gruppi di specialisti che utilizzano le opportunità del digitale per portare benefici alle aziende.

Il sito web è il fulcro delle strategie di digital marketing e, spesso, anche di quelle di marketing tradizionale, ma la verità è che l’analogico e il virtuale nell’ambito della comunicazione sono diventate realtà strettamente collegate e non linee parallele.

Questa è l’ottica su cui deve fondarsi la preparazione di un moderno sviluppatore di grafiche per siti internet.

Il Master Infobasic per diventare web designer professionista

Nella nostra sede di Pescara si sono formati e continuano a formarsi professionisti che lavorano da professionisti nel mercato che attualmente rappresenta il futuro, l’ICT (Information and Communication Technology).

Il nostro Master in Web & Multimedia Design è il percorso giusto per tutti coloro che vogliono trasformare la loro passione per il mondo online in una vera e propria professione capace di dare grandi soddisfazioni economiche e personali.

Il corso consta di due anni obbligatori, nei quali vengono insegnate materie fondamentali e spiegati i funzionamenti degli strumenti che un web designer deve assolutamente saper usare, e di un terzo anno facoltativo in cui il corsista può specializzarsi e orientare chiaramente la propria professione scegliendo tra quattro traguardi:

  • Web Developer
  • Web & Social Media Marketing
  • Sviluppo App
  • Cyber Security

Il Master Infobasic associa allo studio teorico molte ore di pratica in laboratorio e presso aziende del settore, così da calare immediatamente nel mondo del lavoro ciò che si è appreso durante le lezioni.

Se vuoi capire come creare la grafica di un sito web da professionista visita il nostro sito e mettiti in contatto con noi di Infobasic.

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Altri articoli

sviluppatore software cosa fa
InfoBlog

Sviluppatore Software: cosa fa

Lo Sviluppatore Software o Software Developer è quella figura che si occupa della creazione di varie tipologie di software, in base alle esigenze dell’azienda nella

Do You Want To Boost Your Business?

drop us a line and keep in touch