Infobasic amplia la sua offerta formativa: scopri il corso di programmazione orientata agli oggetti

corso programmazione orientata oggetti

Condividi questo articolo

Ti sarà sicuramente capitato di sentir parlare di programmazione orientata agli oggetti o OOP, acronimo di Object-Oriented Programming.

Si tratta, in effetti, di uno dei più attuali paradigmi di programmazione, sfruttatissimo in ogni ambito software, al punto che chiunque intenda programmare oggi non può ignorare il significato del termine né  la struttura generale di funzionamento dei linguaggi orientati agli oggetti, come ad esempio Java.

Ma cosa sono, in informatica, gli oggetti?

Da dove vengono? Come funzionano?

Il nostro nuovo corso triennale di “Sviluppo Software” è la risposta a tutte queste domande, la porta d’accesso ideale al mondo della programmazione orientata agli oggetti.

Programmazione orientata agli oggetti: una spiegazione semplice

La OOP si basa sugli oggetti, ovvero entità del codice di programmazione che al proprio interno contengono specifiche caratteristiche e proprietà capaci di definirli univocamente.

Dunque, gli oggetti sono unici e indipendenti gli uni gli altri, come tante capsule di codice, ma hanno la caratteristica di essere pensati per comunicare fra di loro, mettendo a disposizione dell’intera struttura le informazioni che contengono.

In sintesi ogni oggetto non sa cosa cela un suo simile, ma sa perfettamente come interagire con lui e la OOP sfrutta questa proprietà con innegabili vantaggi tra i quali:

  • La semplificazione. Il programmatore può lavorare sull’oggetto sfruttandolo come interfaccia della complessità che c’è al suo interno
  • Possibilità di riutilizzo. Il codice dell’oggetto è facilmente trasferibile e riutilizzabile su diversi progetti.
  • Affidabilità.

Bisogna ragionare su un fatto: anche il mondo reale è orientato agli oggetti, così come la OOP. Questo rende comprensibile il motivo per cui è più facile programmare software con un approccio simile a quello che si ha nella gestione degli oggetti nella vita quotidiana.

Sviluppo software: gli obiettivi del nostro corso triennale di OOP

Sviluppo Software è il nome del nostro corso triennale pensato per coloro che vogliono utilizzare professionalmente la programmazione orientata agli oggetti.

Il corso si costituisce di un biennio comune, dove vengono fornite solide basi di programmazione e capacità tecniche capaci di rendere gli studenti e le studentesse completamente autonomi e pronti per l’inserimento nel mondo del lavoro, e un terzo anno facoltativo di specializzazione.

Gli obiettivi principali sono quelli di fornire al corsista:

  • Capacità di comprensione dell’evoluzione tecnologica in una disciplina, la programmazione, in cui è necessario rimanere costantemente al passo;
  • Capacità di utilizzo degli strumenti informatici di supporto;
  • Buoni requisiti non solo di progettazione e organizzazione ma anche di gestione e manutenzione di sistemi software, applicativi, database.

Per competere nel mondo del lavoro, in un settore in costante sviluppo come quello della programmazione, non è infatti sufficiente essere autonomi in fase di scrittura del codice, ma anche essere in grado di controllarlo, dirigerlo e modificarlo sulla base di esigenze in continuo cambiamento.

Pyton, Java, PHP e Javascript sono i linguaggi di riferimento che saranno affrontati durante il biennio comune per permettere ai corsisti di comprenderne i meccanismi di base e orientare al meglio la propria scelta di specializzazione.

Applicazioni pratiche della programmazione orientata agli oggetti

Al completamento del biennio comune proponiamo un terzo anno facoltativo di specializzazione che garantisce i necessari approfondimenti in un ambito di applicazione della OOP di particolare interesse del corsista.

La vastità di ambiti professionali in cui è utile, se non necessario, possedere basi di programmazione orientata agli oggetti è praticamente infinita e, come in ogni altro settore, una volta acquisite le competenze fondamentali è opportuno indirizzarle verso una specifica direzione.

In particolare, le specializzazioni previste nel corso Sviluppo Software sono sei:

  • Robotics Engineering;
  • SAP Junior Developer;
  • Cyber Security;
  • Big Data & Business Intelligence;
  • Sviluppo App;
  • Cloud Specialist.

Già a una prima occhiata è facile intuire come la gamma di specializzazioni offerte copra i settori più interessanti, futuribili e potenzialmente remunerativi nel settore della programmazione.

Ogni volta che noi di Infobasic immaginiamo e progettiamo uno dei nostri corsi di alta formazione ci poniamo come obiettivo primario la correlazione costante e l’incessante dialogo con il mondo del lavoro per offrire, al termine di ogni percorso, le certificazioni e gli strumenti essenziali per essere pronti a cogliere tutte le occasioni.

Programmazione orientata agli oggetti e mondo del lavoro

A tutte le nostre corsisti e a tutti i nostri corsisti è garantito un periodo di stage presso una delle numerose aziende partner del progetto, ma non solo.

L’obiettivo di Sviluppo Software, infatti, è quello dell’inserimento lavorativo dell’85% dei partecipanti al corso.

Com’è possibile ottenere un risultato del genere?

In primo luogo, come già abbiamo detto, è possibile orientando la formazione su settori in fase di sviluppo, capaci di garantire occupazione oggi e nel futuro.

In secondo luogo Infobasic si confronta quotidianamente con aziende operanti a vario titolo in ambito ICT. Il continuo scambio di informazioni ci permette di individuare prima degli altri le reali esigenze delle imprese e incrociare la domanda e l’offerta.

È grazie a questo dialogo incessante che ci siamo accorti del divario esistente oggi tra la richiesta delle aziende di personale adeguatamente qualificato e l’effettiva presenza sul mercato di figure di questo tipo. Un gap che la Digital Transformation prevista nel Recovery Plan non farà altro che accentuare.

In ultimo la qualità dei nostri docenti e il livello delle certificazioni rilasciate dai corsi Infobasic costituiscono fiori all’occhiello spendibili da subito nel mondo del lavoro.

La programmazione orientata agli oggetti è la tua opportunità

Se sogni di lavorare come programmatore in ambito ICT non c’è dubbio che la Object-Oriented Programming sia la tua grande opportunità e Sviluppo Software il corso che fa per te.

La qualifica professionale rilasciata a fine corso, oltre alla altre certificazioni alla quali potrai facoltativamente accedere come quella di Java SE 11 Developer, ha valore internazionale ed è immediatamente spendibile nel mercato del lavoro italiano ed europeo.

Arricchire il curriculum delle giuste competenze e fare della propria passione un lavoro oggi, grazie al corso triennale Sviluppo Software è davvero possibile. Scopri il programma completo del corso, i docenti, come iscriverti e tutte le altre informazioni utili al tuo futuro professionale.

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Altri articoli

News

Infobasic è Partner Academia EC-Council.

Infobasic è ufficialmente Partner Academia EC-Council. Il programma formativo EC Council è un programma specialistico internazionale in ambito sicurezza informatica fondato nel 2001 e ormai

Do You Want To Boost Your Business?

drop us a line and keep in touch