fbpx
graphic design e tatuaggi

Lettering e tattoo: l’arte del graphic design applicato ai tatuaggi

Lettering e tattoo si incontrano spesso, soprattutto quando il soggetto del tatuaggio è un messaggio, una frase o un nome importante e significativo.

Se sei un vero appassionato di lettering, font e calligrafia, ci avrai già pensato: disegnare di tuo pugno su carta con pennino e inchiostro un tattoo che poi farai realizzare sulla tua pelle è un’idea geniale, perché ti consente di personalizzare il carattere e creare qualcosa di unico.

Di sicuro avrai le idee chiare su ciò che vorrai creare, ma prima di lasciarti qualche idea dalla quale trarre ispirazione, cominciamo – per i meno esperti- a chiarire la differenza tra lettering, tipografia e calligrafia. Si tratta di termini che spesso vengono confusi ma che in realtà indicano discipline completamente divere tra loro.

Lettering, calligrafia e tipografia: le differenze

Lettering e tatuaggi

Saper distinguere queste tre discipline è essenziale: solo così potrai capire per quale delle tre sei più portato e lavorare nella giusta direzione. Ti sarà utile anche per creare il tuo tattoo. Non devi saper fare tutto, ma cogliere le differenze, che in questo caso sono abbastanza nette:

  • Tipografia: studia i caratteri e la loro interazione su una superficie reale o digitale. Questa disciplina è essenziale anche per verificare la riproducibilità del carattere in sede di stampa.
  • Calligrafia: il termine deriva dal greco e significa bella scrittura. Te ne abbiamo già parlato poco tempo fa, sottolineando anche il legame con la cultura orientale. Praticare la calligrafia significa saper scrivere in maniera elegante e ordinata. È una vera arte manuale, che è tornata alla ribalta in tempi recenti, nonostante computer e tecnologia. Tra gli strumenti utilizzati per praticare la calligrafia ci sono pennino e inchiostro, brush pen, pennelli e pennarelli. E, ovviamente, tanta creatività.
  • Lettering: è l’incontro tra calligrafia e tipografia. Questa disciplina consiste nel disegnare lettere con l’aiuto della calligrafia, avendo ben presente le basi di tipografia. In questo caso, a seconda del progetto, metterai insieme lettere, parole e frasi che avranno uno stile specifico e racconteranno una storia in grado di trasmettere emozioni. Il lettering si compone di due fasi: la prima inizia con uno schizzo su un foglio, la seconda fase conclude il lavoro al computer. Il passaggio digitale è il più importante perché consente di trasformare il disegno nel formato più adatto.

Facciamo ancora chiarezza su un altro termine che circola e che potrebbe trarre in inganno: hand lettering. Di solito viene confuso, appunto, con il lettering, ma in realtà l’hand lettering è l’arte delle parole disegnate a mano, che poi restano sul foglio di carta, senza essere digitalizzate.

In definitiva, lettering e grafica si incontrano spesso, soprattutto quando c’è la necessità di creare loghi aziendali. Il lettering ti aiuta a realizzare lavori unici, personalizzati e su misura, a seconda delle specifiche esigenze del cliente. Creare loghi a mano dà molta soddisfazione, perché ti consente di lasciare libera la creatività, senza utilizzare font già esistenti –e magari banali e già visti ovunque-.

A questo punto, se vuoi provare a disegnare il tuo lettering tattoo, non dovrai far altro che prendere foglio e matita e iniziare a disegnare, ma prima potresti avere bisogno dell’ispirazione. Dove trovarla?

Lettering tattoo: dove cercare ispirazione

lettering e tattoo: l'arte del design applicato ai tatuaggi

Di solito il tatuatore ti saprà consigliare, ma se desideri qualcosa di unico e non sai da dove iniziare, devi cercare l’ispirazione. Il web è una fonte inesauribile di idee: ci sono molti tool che raccolgono font free da scaricare e dai quali partire per realizzare un font tutto nuovo. E poi ci sono i social network.

Instagram è il social visuale per eccellenza e ti aiuterà a trovare molti artisti della calligrafia e del lettering, che spesso pubblicano persino tutorial. Ma se vuoi effettuare una ricerca più veloce, ti consigliamo di accedere a Pinterest. Se non avessi ancora un account, basterà un attimo per crearlo. La ricerca dei contenuti è intuitiva e veloce e in poco tempo potrai creare una bacheca con tante idee alle quali ispirarti per realizzare il tuo tatuaggio con la tecnica del lettering.

Infine, la fonte classica è il manuale. Tra i titoli più interessanti, te ne indichiamo un paio ai quali potrai fare riferimento:

  • Balconi, Lettering creativo e calligrafia moderna, Salani editore
  • Laura Lavender, Lettering creativo e oltre, IBS

Graphic design e tatuaggi

Dopo aver preso ispirazione, è il momento di metterti all’opera, disegnando il tatuaggio su un foglio oppure con l’aiuto della tua tavoletta grafica.

Se sceglierai una citazione, è consigliabile realizzarla nella lingua di appartenenza. In questo caso, proprio perché realizzerai tu stesso il tatuaggio che poi farai realizzare sulla tua pelle, fai molta attenzione a eventuali errori di ortografia e al significato corretto della frase.

Accanto alle lettere, potrai disegnare anche semplici decorazioni stilizzate, o dettagli –come stelle, fiori o foglie-in accordo con lo stile del carattere.

A questo punto sei pronto per realizzare il tuo tatuaggio!

Se sei un vero appassionato del settore, non farti sfuggire il nostro corso in Creative & multimedia design: un percorso di studi completo, che ti consentirà di apprendere la teoria e di fare pratica presso aziende convenzionate con l’Istituto Infobasic. Al termine del biennio, avrai una qualifica da spendere immediatamente nel mondo del lavoro. Per ulteriori informazioni, scrivici sulla pagina Facebook Istituto Infobasic oppure passa nella nostra sede di Pescara, ti aspettiamo!