Grafica 3d: cos’è e quali sono i migliori software

migliori programmi di grafica 3d
Cos'è la grafica 3d? Come formarsi e come trovare lavoro? Ma soprattutto, quali sono i migliori software per realizzare progetti in 3d?

Condividi questo articolo

Una delle domande più frequenti che sorge quando ci si approccia alla modellazione tridimensionale è: quali sono i migliori programmi di grafica 3d?

La risposta non è così semplice, perché non si può indicare un solo programma che viene usato da tutti gli specialisti del settore.

Cerchiamo di andare per gradi e di capire cosa significa attualmente lavorare come grafico 3d e quali sono gli strumenti più importanti che bisogna conoscere.

Il disegno 3d oggi

Prima di tutto, bisogna sapere che la grafica 3d è cambiata molto negli ultimi tempi.

Se fino a qualche anno fa per realizzare lavori in 3d bisognava acquistare una serie di costosi programmi da usare su pc di ultima generazione, oggi è molto più semplice reperire software dalle ottime prestazioni a basso costo, alcuni sono persino gratuiti.

Questi programmi possono essere usati per realizzare progetti anche molto complessi e, se usati sapientemente, possono dare vita a modelli tridimensionali perfetti per essere usati in moltissimi ambiti.

I programmi 3d sono usati in diversi settori

Realizzare un disegno in 3d è tra i lavori creativi più interessanti: le tre dimensioni, infatti, danno molta più soddisfazione, rispetto a un lavoro a due dimensioni.

Spesso, poi, si tende a collegare la computer grafica con gli effetti speciali e con le prodezze dell’animazione.

L’accuratezza e la flessibilità della grafica 3d la rendono uno strumento applicabile a molti settori.

In origine i programmi 3d erano strumenti disimulazione e analisi pensati per la ricerca scientifica. Solo in seguito, il disegno digitale tridimensionale è stato applicato ad altri settori:

  • La realtà virtuale
  • I videogiochi
  • L’animazione
  • La concept art
  • L’industria manifatturiera
  • Il turismo
  • La medicina
  • Il digital marketing

In particolare, la grafica 3d è suddivisa in diverse aree:

  • Modellazione 3D o modeling. Il settore della grafica che si occupa di rappresentare a livello matematico un oggetto o una forma tridimensionale
  • Lighting. Si occupa di ricostruire e simulare il rapporto tra l’oggetto 3d e la luce. È fondamentale affinché l’immagine prenda vita e sia più reale possibile
  • Texturing o texture map. Grazie a questo passaggio l’oggetto avrà colore, ruvidità e lucentezza
  • Rendering. Area della grafica 3d che progetta e sviluppa i materiali dell’oggetto a partire da un modello matematico
  • Animation. Permette all’oggetto creato di muoversi in un ambiente virtuale

È possibile specializzarsi solo su un’area specifica oppure avere una preparazione più generale.

Disegnare in 3d: primi passi per scegliere gli strumenti giusti

Il mercato della grafica 3d è molto particolare, perché richiede competenze diverse, come talento artistico e capacità nella modellazione e nell’animazione.

Per realizzare progetti professionali esistono molti software. Non è importante sceglierne alcuni per poter lavorare nel settore, piuttosto, è fondamentale saper padroneggiare le tecniche e i metodi per poter ottenere risultati professionali e impeccabili.

Non si ci si può limitare alla conoscenza di un solo software, perché significherebbe negarsi ampie possibilità nella fase di progettazione.

Saper padroneggiare più software di grafica 3d dà diversi vantaggi:

  • Aumenta il bagaglio tecnico del professionista
  • Arricchisce il curriculum
  • Evita l’effetto catastrofe se l’unico programma che si usa si blocca o, peggio, viene ritirato dal commercio
  • Aiuta la mente a mantenersi elastica

Prima di scegliere quali software impiegare e inserire nel proprio bagaglio di conoscenze, è importante stabilire a priori qual è l’obiettivo che si vuole ottenere.

Un altro punto sul quale ragionare prima di fare una scelta riguarda i costi. Come già sottolineato, esistono programmi gratuiti che sono completi e altri che costano moltissimo. 

Per chi è all’inizio va bene anche puntare sui software gratuiti, oppure sulle versioni di prova, ma per un uso professionale è meglio pensare di investire soldi per avere strumenti davvero performanti.

Infine, la semplicità di utilizzo. Questo parametro è importante da valutare, anche perché ci sono programmi per disegnare 3d molto intuitivi, mentre altri sono più complicati.

Principali software di modellazione 3d

i migliori software di grafica 3d

Entrare nel campo della modellazione in tre dimensioni significa conoscere e spesso usare un’ampia gamma di strumenti digitali.

Ecco un elenco dei principali software per grafica tridimensione.

Blender 

Questo software open source permette di realizzare  immagini tridimensionali, ma anche bidimensionali.

Le funzioni di Blender sono paragonabili ad altri programmi più noti e costosi e, di conseguenza, lo rendono un vero e proprio strumento professionale.

Il software permette di eseguire diverse attività inerenti alla grafica 3d: animazione, modellazione, animazione, rendering, rigging,  montaggio video.

Può essere scaricato e utilizzato gratuitamente.

Photoshop 

Il più noto tra i programmi per la manipolazione di immagini, anche per realizzare oggetti in 3d e applicare diversi effetti e funzioni per animarlo e renderlo ancora più reale.

Anche questo software permette di muovere l’oggetto creato nello spazio virtuale, realizzare rendering accurati, aggiungere luci e texture.

After Effects

After Effects è il programma Adobe ideato per il montaggio video e l’applicazione di effetti.

Sono disponibili due versioni del software, professional e standard, con funzionalità più o meno avanzate e, chiaramente, costi diversi.

È uno degli strumenti più utilizzati anche dai professionisti che lavorano per il cinema.

Sketchup

Facile e intuitivo, Sketchup  è molto utile per tutto ciò che riguarda il disegno architettonico. È, infatti, usato per il disegno urbanistico e per i lavori di ingegneria civile.

È possibile provare la versione gratuita, per poi pensare eventualmente di acquistare anche quella pro con diverse funzionalità in più.

Rhinoceros

È uno tra i migliori programmi di grafica 3d. Rhino consente di creare e modellare ogni forma di un disegno con precisione. 

Molto impiegato nell’industria del design e della meccanica, nel settore dell’ingegneria e della stampa 3d, questo software non necessita di computer ad alte prestazioni, ma funziona bene anche su portatile.

Cinema 4d

Cinema 4D è un software avanzato, professionale, completo.

L’aspetto più comodo è il sistema di salvataggio, grazie al quale verranno archiviate tutte le versioni della scena in un unico file.

Il costo si aggira intorno ai mille euro e li vale tutti.

Autocad

Non si può non conoscere Autocad, il primo di tutti i programmi per disegnare in 3d, impiegato da architetti, ingegneri, grafici e designer.

Online si trovano moltissimi tutorial che spiegano come usarlo nella maniera più corretta, ma è sempre consigliato frequentare corsi di formazione strutturati per utilizzarlo in modo professionale.

Freecad

Freecad, oltre a essere tra i migliori software per progettare 3d, ha un caratteristica molto interessante: è gratuito.

Questo software è molto semplice e intuitivo, per questo è impiegato soprattutto nel disegno di oggetti di uso quotidiano di ogni dimensione.

Come si diventa 3d artist in Italia

Talento, passione e creatività sono tra gli ingredienti fondamentali per diventare un artista della grafica 3d.

Questo bel mix va alimentato con tanta curiosità: visite a mostre di arte e fotografia, letture di riviste del settore, fumetti e visione di film con effetti speciali, ad esempio, possono aiutare.

E poi c’è internet. Il web è un enorme archivio di idee e stimoli, grazie ai tutorial, ed è anche un luogo virtuale di confronto con tanti altri professionisti e aspiranti, attraverso gruppi e forum. Inoltre conoscere quali sono i migliori programmi di grafica 3d può aiutare!

Di sicuro, è un lavoro molto creativo, ma per diventare grafico la base teorica è fondamentale

Bisogna scegliere un corso che consente di apprendere nozioni fondamentali da mettere in pratica fin da subito.

Il passo successivo è quello di trovare lavoro. In Italia i grafici 3d più ricercati sono quelli che hanno competenze generali, perché molte aziende si affidano a queste tecnologie e investono su coloro che sono in grado di padroneggiarle.

Quindi, il consiglio migliore da dare a chi vuole iniziare a lavorare in questo settore è seguire un Master in grafica 3D e animazione.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi, sulle news del web e sulla formazione? Segui l’Istituto Infobasic su Facebook!

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Altri articoli

News

Open Day 16 settembre – PROGRAMMA

OPEN DAY – SABATO 16 SETTEMBRE 2023 Ore 9.00 Registrazione e benvenuto Ore  9.15 Presentazione generale dell’istituto e dell’offerta formativa Ore  10.00dopo l’incontro generale con

corsi sicurezza informatica
InfoBlog

Corsi di Sicurezza Informatica

Data la crescente richiesta di specialisti in ambito di Cyber Security, sempre maggiori corsi di sicurezza informatica sono creati per formare professionisti in questo particolare

Do You Want To Boost Your Business?

drop us a line and keep in touch