fbpx
progettazione grafica 3d

Grafica 3d: cos’è e quali sono i migliori software

Stai studiando progettazione e modellazione e hai bisogno di qualche consiglio sui migliori programmi di grafica 3d? Hai iniziato a lavorare in questo ambito e ti piacerebbe leggere una piccola guida per fare un recap dei software da usare? Oppure sei un appassionato con il sogno di lavorare nel settore e vuoi capire quale corso frequentare per diventare grafico 3d? In qualunque caso, sei nel posto giusto: in questo post cercheremo di fare chiarezza su alcuni punti:

  • cos’è la grafica 3d
  • come diventare grafico 3d e come lavorare nella progettazione grafica
  • quali sono i migliori software di modellazione in 3d

Ma prima di tutto, devi sapere che la grafica 3d è cambiata molto negli ultimi tempi: se fino a qualche anno fa per realizzare lavori in 3d avresti dovuto acquistare una serie di costosi programmi, da usare su Pc di ultima generazione, oggi è molto più semplice reperire software dalle ottime prestazioni a basso costo, alcuni sono persino gratuiti.

Questi programmi possono essere usati per realizzare lavori di animazione e non solo: sai che la computer grafica racchiude un mondo intero di discipline e settori diversi? Se sei curioso di saperne di più, continua con la lettura!

Grafica 3d: un settore, tante aree di lavoro

Progettare un disegno grafico in 3d è tra i lavori creativi più interessanti: le tre dimensioni, infatti, danno molta più soddisfazione, rispetto a un lavoro a due dimensioni.

Spesso, poi, si tende a collegare la computer grafica con gli effetti speciali e con le prodezze dell’animazione, ma in realtà questo settore ha diverse applicazioni in ambiti che mai ti aspetteresti di trovare. Devi sapere, infatti, che in origine la computer grafica 3D era uno strumento di simulazione e analisi, applicato alla ricerca scientifica. Solo in seguito, il disegno 3d è stato applicato ad altri settori, come la realtà virtuale, i videogiochi, l’animazione e la concept art.

In particolare, la grafica 3d è suddivisa in diverse aree:

  • modellazione 3D, o modeling: il settore della grafica che si occupa di rappresentare a livello matematico un oggetto o una forma tridimensionale. L’oggetto, definito modello 3D, potrà essere utilizzato in una moltitudine di settori, come l’industria cinematografica e televisiva, l’architettura e i videogame per una progettazione 3D.  
  • Lighting: si occupa di ricostruire e simulare il rapporto tra l’oggetto 3D e la luce. È fondamentale affinché l’immagine prenda vita e sia più reale possibile.
  • Texturing, o texture map: grazie a questo passaggio, l’oggetto avrà colore, ruvidità e lucentezza.
  • Rendering: area della grafica 3d che progetta e sviluppa i materiali dell’oggetto, a partire da un modello matematico.
  • Animation: permette all’oggetto creato di muoversi in un ambiente.

Puoi specializzarti solo su un’area specifica, oppure avere una preparazione più generale. La scelta è correlata anche alla sede di lavoro alla quale ambisci.

Come si diventa 3d artist in Italia

Talento, passione e creatività sono tra gli ingredienti fondamentali per diventare un artista della grafica 3d. Questo bel mix va alimentato con tanta curiosità: visite a mostre di arte e fotografia, letture di riviste del settore, fumetti e visione di film con effetti speciali, ad esempio, possono aiutare. E poi c’è internet: il web è un enorme archivio di idee e stimoli, grazie ai tutorial, ed è anche un luogo virtuale di confronto con tanti altri professionisti e aspiranti, attraverso gruppi e forum.

Di sicuro, è un lavoro molto creativo, ma per diventare grafico, la base teorica conta ancora di più. Seguire un Master in grafica 3D e animazione è indispensabile per poter lavorare nel settore. Durante il corso, ci sarà spazio per apprendere nozioni di base, da mettere in pratica con brief e tirocinio.

Il passo successivo sarà quello di trovare lavoro. Se intendi cercare lavoro come grafico 3d all’estero, in America la tendenza è quella di specializzarsi in una delle macroaree. Al contrario, in Italia i più ricercati sono i grafici 3D che hanno competenze generali. E ormai molte aziende italiane si affidano a queste tecnologie e investono su coloro che sono in grado di padroneggiarle, con la consapevolezza di cogliere grandi opportunità. A te non resta che qualificarti e conoscere i software più completi per realizzare i tuoi progetti.

Programmi grafica 3d: i migliori per la progettazione

i migliori software di grafica 3d

Il mercato della grafica 3D è molto particolare, perché richiede competenze diverse, come talento artistico e capacità nella modellazione e nell’animazione. Per realizzare progetti professionali 3D, esistono molti software diversi: non è importante che tu ne scelga alcuni per poter lavorare nel settore, piuttosto, è fondamentale che tu sappia padroneggiare le tecniche e i metodi, per poter realizzare risultati professionali e impeccabili. Non puoi fermarti alla conoscenza di un solo software, perché potresti negarti ampie possibilità nella fase della progettazione. E non solo. Tanti sono i vantaggi. Saper padroneggiare più software di grafica 3d, per esempio:

  • aiuterà la mente a mantenersi elastica;
  • affinerà la tua tecnica;
  • eviterà l’effetto catastrofe se l’unico programma che sai usare venisse ritirato dal commercio;
  • arricchirà il tuo curriculum.

Prima di scegliere quali software impiegare e inserire nel tuo bagaglio di conoscenze, è importante stabilire a priori cosa dovrai creare e qual è il tuo obiettivo.

Un altro punto sul quale devi fare chiarezza ha a che fare con i costi. Esistono programmi gratuiti che sono completi e altri che costano moltissimo. Per chi è all’inizio, va bene anche puntare sui software gratuiti, oppure sulle versioni di prova.

Infine, la semplicità di utilizzo. Questo parametro è importante da valutare, anche perché ci sono programmi per disegnare 3d molto intuitivi, mentre altri sono più complicati. Ricorda sempre che è possibile vedere tanti tutorial online, se disponibili.

Programmi progettazione 3d

Dopo aver valutato questi fattori, potrai procedere alla scelta dei migliori programmi per realizzare i tuoi progetti in 3 dimensioni.

1.Sketchup

Facile e intuitivo, Sketchup  ti sarà molto utile per tutto ciò che riguarda il disegno architettonico. È, infatti, usato per il disegno urbanistico e per i lavori di ingegneria civile. Prova la versione gratuita e, se ti ci troverai bene, potresti pensare di acquistare anche quella pro, con diverse funzionalità in più.

2. Rhinoceros

Tra i migliori programmi di grafica 3d, vogliamo segnalarti Rhino, che consente di creare e modellare ogni forma di un disegno con precisione. Molto impiegato nell’industria del design e della meccanica, nel settore dell’ingegneria e della stampa 3d, questo software non necessita di computer ad alte prestazioni: funziona bene anche su portatile.

3. Cinema 4d

Se cerchi un software avanzato, professionale, completo, ma intuitivo, Cinema 4D fa per te. L’aspetto più comodo è il sistema di salvataggio, grazie al quale verranno archiviate tutte le versioni della scena in un unico file.

Il costo si aggira intorno ai mille euro e li vale tutti.

4. Autocad

Non puoi non conoscere Autocad, il primo di tutti i programmi per disegnare in 3d, impiegato da architetti, ingegneri, grafici e designer.

Online puoi trovare moltissimi tutorial che spiegano come usarlo nella maniera più corretta. 

5.Freecad

Tra i migliori software per progettare 3d, ti segnaliamo Freecad, un programma gratuito, molto semplice e intuitivo, impiegato soprattutto per disegnare oggetti di uso quotidiano di ogni dimensione.

Migliori programmi di grafica 3d

Non esiste il migliore programma per grafica 3d ma in base al tuo utilizzo potrai valutare quello più adatto a te.

Questi sono solo alcuni dei software che puoi imparare ad usare, frequentando il Master in grafica 3d e animazione.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi, sulle news del web e sulla formazione? Segui l’Istituto Infobasic su Facebook!

Open chat
1
Contattaci
Possiamo aiutarti?