Come sviluppare applicazioni web? Quale percorso intraprendere

come sviluppare applicazioni web

Condividi questo articolo

I lavori dell’ambito ICT si evolvono di continuo andando sempre di più in direzione dell’alta specializzazione delle figure richieste dal mercato.

Se a questa considerazione si aggiunge la maggiore necessità di creare app che tutti possono usare ogni giorno da pc, smartphone e tablet, risulta chiaro il motivo per cui un numero crescente di persone si cimenta nello sviluppo di questi software.

È giusto chiedersi come sviluppare applicazioni web e quali studi sono necessari per iniziare una carriera piena di successi in questo particolare mestiere digitale.

Sviluppare web app cosa significa?

Quelle che comunemente chiamiamo con l’abbreviazione app nel mondo dei programmatori sono definite web application o, in italiano, applicazioni web. Per essere ancora più chiari prendiamo le parole di Wikipedia:

“…applicazioni accessibili/fruibili via web per mezzo di un network, come ad esempio una Intranet all’interno di un sistema informatico o attraverso internet, cioè in una architettura tipica di tipo client-server, offrendo determinati servizi all’utente client”.

Gli utenti, anche noi, ogni giorno entrano in contatto con decine di app per svolgere attività o usufruire di servizi sul web.

Sviluppare web up significa creare software con obiettivi precisi che devono interfacciarsi con le persone che la utilizzano. Non esiste un solo tipo di applicazione, ma una vasta gamma che va dal semplice form d’iscrizione a un portale alla complessa app per gestire servizi bancari.

Da dove iniziare per sviluppare applicazioni web

Chi vuole intraprendere il percorso per diventare web developer deve prima valutare le proprie attitudini personali, quelle che vengono definite soft skills.

Il web developer quasi sempre lavora a progetti con obiettivi da raggiungere, step intermedi, scadenze inderogabili, test e revisioni da eseguire velocemente, quindi egli deve essere in grado di tollerare lo stress e di lavorare anche sotto pressione.

È importante per un professionista che crea app essere ordinato e saper organizzare il proprio tempo. Queste due caratteristiche diventano fondamentali quando si deve lavorare a più progetti contemporaneamente o, comunque, con tempi stretti per le consegne.

Un altro fattore che deve tenere in considerazione la persona che vuole intraprendere questa carriera è la comunicazione. Lo sviluppo di un’app non è un monologo, ma un lavoro corale, di conseguenza lo sviluppatore deve: partecipare a riunioni esponendo idee e dubbi a colleghi e clienti, confrontarsi con altri professionisti (es. web designer, SEO specialist, social media manager), presentare i dettagli del lavoro svolto.

Ovviamente, come in molti altri lavori del mondo digitale, la flessibilità e il problem solving devono spiccare tra le altre skills.

Il lato caratteriale dello sviluppatore di app è importante, ma ciò che risulta basilare sono lo studio e l’esperienza che fa per prepararsi a entrare in un settore in cui le tecnologie si evolvono costantemente e in cui è richiesta una preparazione di alto livello.

Oggi non è più sufficiente avere grande passione per l’informatica e aver fatto qualche “esperimento” casalingo per diventare uno specialista nella creazione di software, per questo è importante scegliere con cura il corso di studi che porta a interessanti sbocchi lavorativi.

Per creare applicazioni web bisogna frequentare l’università?

Non sono essenziali gli studi universitari e la laurea per lavorare come sviluppatore di applicazioni web, ma sicuramente occorre frequentare corsi di formazione che preparino adeguatamente la persona che vuole entrare in questo settore.

Le nozioni tecniche inerenti all’informatica e alla programmazione sono sicuramente ottime fondamenta su cui costruire un percorso d’apprendimento che porta a una florida carriera, ma occorre in ogni caso coltivarle e integrarle all’interno di un ciclo di studi mirato.

Come risulta ormai ovvio leggendo questo articolo fino a qui, è praticamente impossibile affidarsi unicamente al talento e all’apprendimento fai-da-te se si vuole diventare developer di applicazioni web.

Studi per la realizzazione di applicazioni web

Si possono distinguere tre gruppi di materie che devono essere presenti in un piano di studi completo per diventare sviluppatore di app: quelle tecniche/informatiche, quelle inerenti al digital marketing, quelle specifiche per la realizzazione di applicazioni web.

Nel primo gruppo devono essere presenti studi di linguaggi di programmazione come HTML, Javascript, PHP, CSS, ma anche di Responsive Design, CMS, piattaforme blog.

Insieme a queste materie, fin da subito, devono essere appresi i fondamenti del funzionamento di internet e la lingua inglese.

Come abbiamo già detto, lo sviluppatore non lavora da solo ma è parte di un team che quasi sempre comprende esperti di digital marketing. Per questo motivo per sviluppare web app occorre conoscere i principi della SEO (Search Engine Optimization), della SEA (Search Engine Advertising), del SMM (Social Media Marketing), del Copywriting, dell’Inbound Marketing.

Avendo una formazione ampia che comprende le materie sopracitate, ma anche altre più vicine alla grafica, è successivamente possibile focalizzare l’apprendimento verso la concreta creazione di applicazioni web.

Sviluppare web app durante il percorso di studio

Costruirsi un bagaglio teorico eccellente diventa inutile se tutto ciò che si è appreso in mesi di studio non si traduce rapidamente in qualcosa di concreto.

Un buon corso di formazione per web developer deve affiancare a lezioni tenute da esperti del settore ore di pratica in laboratorio e, ancora meglio, in aziende e agenzie che realizzano applicazioni.

Partecipare attivamente alla creazione di portali e software permette al futuro professionista di confrontarsi fin da subito con il lavoro reale, con i compiti da svolgere e anche con le criticità che subentrano durante lo sviluppo di un progetto informatico.

Partecipare a stage durante il periodo di studio è un ottimo modo sia per mettersi alla prova sia per entrare in contatto con realtà del territorio che possono diventare le prime opportunità di lavoro una volta concluso il corso di formazione.

Come sviluppare applicazioni web? Frequenta un corso Infobasic

I percorsi di studi del nostro istituto di alta formazione sono pensati proprio per immettere sul mercato figure professionali in grado di lavorare fin da subito.

Frequentando corsi triennali o master annuali, a seconda del proprio grado di preparazione iniziale e degli obiettivi che si vogliono raggiungere, si apprendono tutte le materie utili a diventare uno specialista nella creazione di app per il web e si partecipa a stage presso imprese del settore che possono essere il trampolino di una carriera.

Se vuoi capire come sviluppare applicazioni web e diventare developer chiedi a noi di Infobasic.

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Altri articoli

News

Infobasic è Partner Academia EC-Council.

Infobasic è ufficialmente Partner Academia EC-Council. Il programma formativo EC Council è un programma specialistico internazionale in ambito sicurezza informatica fondato nel 2001 e ormai

Do You Want To Boost Your Business?

drop us a line and keep in touch