fbpx
dove studiare sicurezza informatica

Dove studiare sicurezza informatica? Infobasic ha la risposta!

Il crimine viaggia in rete. Non è il titolo di un film o di una serie tv ma la realtà che viviamo tutti i giorni, anche se spesso non ce ne accorgiamo.

Ormai la maggior parte delle attività che svolgiamo durante il giorno hanno un contatto diretto o indiretto con il digitale e per questo motivo la sicurezza dei sistemi informatici è diventata una priorità per qualunque tipo di azienda, associazione, ente pubblico.

L’effetto di tutto questo sul mondo del lavoro è logico: una incredibile necessità di trovare professionisti che possano creare strategie attive e passive per tutelare le infrastrutture digitali.

Se vuoi approfittare delle possibilità d’impiego generate da questa rivoluzione è giusto che tu ti chieda: dove possono studiare sicurezza informatica?

In questo articolo ti risponderemo, ma prima vediamo motivi e vantaggi delle professioni connesse alla cyber security.

Perché studiare cyber security?

sicurezza informatica infobasic

I motivi che rendono vantaggiosi gli studi in sicurezza informatica sono molteplici:

  • Avere molte proposte di lavoro tra le quali scegliere la migliore
  • Aprire un’attività in proprio e collaborare con diverse realtà private e pubbliche
  • Entrare in un ambito lavorativo stimolante e in continua evoluzione
  • Fare un lavoro etico, che riguarda la sicurezza di attività fondamentali per le persone (ospedali, banche, trasporti, commercio, servizi)
  • Guadagnare bene fin da subito
  • Avere una carriera lunga e piena di soddisfazioni

Ovviamente, se vuoi godere di questi benefici devi studiare molto, sfruttare tutto il tuo talento e la tua passione nell’informatica, fare esperienza sul campo e studiare molto anche mentre lavori a tempo pieno, perché l’hacking si evolverà sempre e chi deve opporsi agli hacker non può restare indietro.

Le migliori università italiane per studiare sicurezza informatica

In Italia, proprio per venire incontro alle nuove esigenze della società e delle aziende, sono nati molti corsi universitari pensati per formare informatici specializzati in sicurezza informatica.

Le università che hanno sviluppato piani di studio per formare professionisti di cyber security sono distribuite su tutto lo stivale:

  • Università di Udine
  • Università Ca’ Foscari – Venezia
  • Politecnico di Milano
  • Università Bocconi – Milano
  • Università di Genova
  • Università di Bologna
  • Università di Pisa
  • Università di Perugia
  • Università La Sapienza – Roma
  • Università Parthenope – Napoli
  • Università di Cagliari
  • Università di Catania

Questa è solo una parte della lunga lista degli atenei italiani che garantiscono percorsi formativi di buon livello.

Ma frequentare una rinomata università non è l’unico modo per entrare nel settore della sicurezza cibernetica, è possibile iniziare una carriera di successo in questo ambito anche frequentando corsi di alto livello, pensati per introdurre i corsisti al reale mondo del lavoro in agenzie, aziende, enti.

Cyber security senza laurea? È possibile!

Nell’ambito dell’informatica non è raro che un talento esca dal proprio garage per diventare un grande imprenditore digitale, ma quando si parla di cyber security è importante che le doti personali vengano evidenziate dal rapporto con docenti esperti e da ore di concreto lavoro per eliminare le minacce degli hacker.

È assolutamente possibile diventare professionisti nella sicurezza informatica senza frequentare un’università, ma bisogna frequentare corsi di formazione estremamente verticali sugli argomenti inerenti al settore, per i quali è necessaria la conoscenza dei linguaggi di programmazione, delle reti digitali e dei diversi elementi che compongono un sistema governabile da computer.

Invece, è veramente raro che un cosiddetto “smanettone”, ovvero un appassionato di informatica particolarmente brillante, diventi un professionista ricercato dalle aziende che non vogliono più avere problemi dovuti ad attacchi digitali.

Il fenomeno del black hat hacker che attacca una grande organizzazione e successivamente viene assunto come white hat hacker è davvero raro.

Quindi, si può diventare cyber security manager o un altro professionista specializzato in un ambito ancora più ristretto della sicurezza digitale non è indispensabile la laurea, ma è fondamentale formarsi preso enti qualificati e riconosciuti.

Il punto di riferimento per lo studio della cyber security in Abruzzo: Infobasic

Dal 1999 Infobasic si occupa a Pescara di formazione nell’ambito delle tecnologie informatiche e della comunicazione. Nel corso di oltre vent’anni la proposta di corsi si è evoluta di pari passo alle necessità delle aziende del territorio e nazionali per continuare a creare professionisti pronti ad entrare in uno specifico settore lavorativo.

L’efficacia dei nostri metodi formativi stanno nel doppio binario sui quali si muovono: da una parte lezioni impartite da docenti altamente qualificati e dall’altra applicazioni pratiche che permettono di sviluppare progetti reali e simulazioni strettamente legate al lavoro che il corsista andrà a fare una volta terminati gli studi.

Il risultato finale di tanta dedizione nei metodi formativi e nella selezione dei docenti è un generale 62% di placement al termine del percorso, che si eleva fino all’85% di collocamento post corso per alcune nicchie come la sicurezza informatica.

Il Corso Cyber Security di Infobasic è estremamente verticale e ha come obiettivo quello di portare sul mercato del lavoro professionisti specializzati e, quindi, che avranno molteplici opportunità professionali.

Il piano di studi completo ha una durata di tre anni, di cui l’ultimo facoltativo, le materie che vengono insegnate e le esercitazioni che vengono fatte si focalizzano su ciò che davvero deve far parte del bagaglio tecnico di un professionista della sicurezza informatica.

Il piano di studi del biennio obbligatorio comprende:

  • Networking Routing & Switching
  • Il sistema operativo Linux
  • Python developer for hacking
  • Sql
  • Ethical Hacking
  • OS.INT
  • SOC Analysis
  • Information Security Management
  • Industrial IoT
  • Privacy Data Protection
  • Malware Analysis
  • Digital Forensics
  • Laboratori di Cloud Computing e Sicurezza

L’ulteriore anno di corso è vivamente consigliato per chi vuole ulteriormente specializzarsi in nicchie della sicurezza digitale che hanno un peso sempre maggiore: IoT Security e Blockchain Security.

Il corso Infobasic permette di conquistare qualifiche riconosciute internazionalmente, ad esempio la CCNA di Cisco.

Se ti stai ancora chiedendo dover studiare sicurezza informatica: guarda tutte le opportunità del Corso Cyber Security di Infobasic.

Open chat
1
Contattaci
Possiamo aiutarti?