fbpx
come scegliere le immagini per un sito web

Come scegliere e ottimizzare le immagini per un sito. Guida per web designer

Stai studiando per diventare web designer e stai muovendo i primi passi della tua carriera: fare pratica con i siti web è ciò che desideravi da tempo e finalmente questo desiderio si è concretizzato in una piccola collaborazione con un cliente. E, quindi, stai lavorando alla struttura del sito web e stai dando il massimo. Hai curato ogni minimo dettaglio, dai font ai colori. Hai controllato la user experience e hai verificato l’usabilità da mobile.

Ma sei proprio sicuro di non aver dimenticato qualcosa? Sì, stiamo parlando delle immagini. Per un sito web, le foto rappresentano-soprattutto in alcuni settori- un vero e proprio biglietto da visita virtuale. Devono colpire l’utente al primo sguardo, devono calamitare la sua attenzione.

Pensa a un e-commerce di abbigliamento, oppure al sito vetrina di un ristorante. Pensa a un blog aziendale. Ogni post dovrà contenere almeno un paio di foto per rendere più piacevole la lettura agli utenti e per far far sì che Google indicizzi il sito anche all’interno della ricerca per immagini.

Insomma, un’immagine vale più di mille parole. Il problema è che, spesso, il budget non consente di ingaggiare un fotografo professionista oppure di acquistare i famosi pacchetti di foto in stock. E allora, panico. Che fai? Prima di disperarti alla ricerca delle migliori immagini da inserire sul sito web del cliente, mettiti comodo e leggi questo post. Ti daremo qualche piccolo consiglio da mettere subito in pratica per scegliere le immagini più accattivanti e attirare l’attenzione.

Perché scegliere immagini di qualità per un sito web

web designer: come ottimizzare le immagini per un sito

Web design e immagini insieme creano una sinergia in grado di trasformare un sito web che, da oggetto virtuale anonimo, diventerà un vero strumento di business. Per questo motivo, la scelta delle foto da caricare è un’operazione che non va trascurata, anzi sono necessari impegno e precisione: le immagini di qualità veicoleranno il giusto messaggio e daranno personalità al progetto.

Considera che il cervello umano riesce a elaborare le immagini a una velocità superiore rispetto ai contenuti testuali, quindi le immagini aiutano l’utente a comprendere dove si trova, fanno risparmiare tempo, emozionano e riescono ad abbattere le barriere linguistiche.

Per un post blog, ad esempio, le foto saranno efficaci, ma lo saranno anche le infografiche. Se il cliente dovesse richiederti di realizzarle, puoi farlo anche se non sei un graphic designer: esistono molti software online per creare grafiche semplici, ma efficaci.

Ma torniamo al sito aziendale: perché e come scegliere immagini d’impatto? Sui banchi di scuola, durante il corso di web design, di sicuro avrai imparato che un sito mobile friendly è un sito che viene premiato dal motore di ricerca e viene visitato volentieri dagli utenti. Questa caratteristica si scontra con le foto presenti sul sito. Dovrai trovare un compromesso tra qualità delle immagini e leggerezza. In poche parole, dovrai ottimizzarle per web e dispositivi, con l’aiuto di programmi di grafica come Photoshop. Ricorda anche di verificare che le foto scelte non abbiano restrizioni di copyright per l’utilizzo.

Persino il motore di ricerca offre una selezione di foto libere da restrizioni, che possono essere utilizzate senza la necessità di citare la fonte, tuttavia non aspettarti una qualità eccellente. Esistono anche altre piattaforme gratuite da cui attingere immagini gratis per sito web, ad esempio Unsplash e Foter. Ma i migliori restano i portali a pagamento come Dreamstime e Fotolia.

Quali immagini scegliere per un sito web?

foto per siti web: come sceglierle e ottimizzarle

Dopo aver individuato la piattaforma che preferisci per scaricare foto libere dai diritti di copyright, dovrai passare alla parte operativa: come scegliere le immagini per un sito web? I criteri possono essere diversi. Il primo elemento che dovrai considerare riguarda l’utente: oggi il pubblico di internet è in grado di riconoscere un’immagine di qualità da un’immagine già vista altrove. Questo può pregiudicare la reputazione del sito web.

In generale, nella scelta delle foto, lasciati guidare da questi requisiti:

  • pertinenza: le immagini devono essere pertinenti rispetto al marchio e alla sua identità.
  • Unicità: differenziarsi in un mercato ricco di concorrenza è diventato indispensabile. Cerca immagini che raccontino perché quel business è diverso. E in questo caso, forse un fotografo professionista potrebbe essere di aiuto, se il budget lo consente.
  • Emozioni: sul web le emozioni funzionano sempre molto bene. Comunicano il brand e coinvolgono l’utente.
  • Importanza: non considerare le foto per un sito web come un semplice elemento decorativo. L’immagine ha un’efficacia che va al di là del semplice fascino visivo.
  • Identità: le foto rappresentano un segno distintivo, servono all’utente per orientarsi e riconoscere il sito tra i tanti che vengono navigati.
  • Significato: quando inserisci una serie di immagini in una pagina web, ricorda di contestualizzarle e di dare senso alla loro disposizione.

Immagini per siti web: call to action e SEO

Le immagini possono essere utili anche per collegare alcune sezioni del sito che di solito non vengono raggiunte. In questo caso, ci riferiamo ai banner da creare graficamente e che puoi inserire in una parte visibile del sito web, con una call to action.

Ricorda sempre di verificare l’efficacia della call to action e, eventualmente, di spostare il banner altrove.

Infine, l’ultimo passaggio: dopo aver selezionato le immagini da caricare sul sito, dovrai ottimizzarle lato SEO. Si tratta di un passaggio importante-anche se non sempre è un compito del web designer-. Ottimizzare le foto del sito web significa dare maggiore visibilità a livello di motore di ricerca perché Google leggerà in maniera corretta anche i contenuti visuali.

Quelli che ti abbiamo raccontato oggi sono solo alcuni dei passaggi che riguardano l’uso accurato delle immagini nel web design.

Ti aspettiamo nei commenti per conoscere il tuo parere: secondo te quanto sono importanti le immagini per un sito web? Ma soprattutto in base a quali criteri le scegli?