Web Designer e Web Developer: quali sono le differenze

differenza tra web developer e web designer

Condividi questo articolo

Vuoi conoscere la differenza tra web developer e web designer per intraprendere una carriera in uno specifico settore? La scelta può rivelarsi difficile e confondere perché entrambe le figure lavorano per creare siti web ma con mansioni diverse, in questo articolo ti spieghiamo punto per punto tutto ciò che devi sapere per prendere la tua decisione.

Differenza tra web developer e web designer: settori di riferimento

Per iniziare a comprendere meglio di cosa si occupa il web developer ed il web designer è necessario analizzare il settore di riferimento in cui operano.

Il web design si riferisce a tutti gli aspetti visivi di un sito web o di una applicazione, ed anche di come l’estetica influisca nella facilità di utilizzo del sito.

I web designer studiano e comprendono le tendenze attuali di web design, e le mettono in pratica per creare dei layout accattivanti che catturano l’utente.

Creando delle pagine web belle, il visitatore resterà più a lungo nel sito ed aumenterà il suo valore per i motori di ricerca.

Il web design cura l’aspetto visivo di un sito e la sua usabilità per renderlo attrattivo, coerente e con un’ottima user experience.

Il web designer si assicura che tutti gli elementi siano funzionali su tutti i dispositivi, e che vi sia una coerenza visiva molto apprezzata dall’utente.

I web designer utilizzano software quali Photoshop, Illustrator, InVision Studio, Figma e Adobe XD.

Il web design quindi:

  • Si occupa degli aspetti visivi e della facilità di utilizzo di un sito web;
  • Richiede una codifica base;
  • È incentrato sull’aspetto del sito, sulla coerenza visiva e sull’attrattività;
  • Ottimizza il sito in modo che sia fruibile e navigabile da ogni utente del web da qualsiasi dispositivo.

Lo sviluppo web o web development si occupa di costruire e mantenere la struttura di un sito con la codifica o la programmazione.

Per sviluppo web si intende ciò che riguarda la struttura e le funzionalità di un sito web, come la scrittura in codice e l’utilizzo del CMS, librerie e clienti FTP. 

Gli sviluppatori utilizzano gli elementi forniti dai web designer per creare un sito web dove gli utenti possono navigare e completare delle azioni.

I web developer fanno un lavoro sia di front-end, sia di back-end per impostare server e database indispensabili per creare elementi del sito web e le funzionalità necessarie.

Per far funzionare correttamente un sito gli sviluppatori web eseguono anche il debug del sito web e risolvono i problemi di hosting e di server.

Gli sviluppatori web utilizzano HTML, CSS ed i linguaggi di programmazione come JavaScript, Python, Ruby On Rails.

Quindi lo sviluppo web:

  • Lavora sulla struttura e la funzionalità del sito web;
  • Utilizza programmazione e codifica complesse;
  • È incentrato sugli aspetti non visibili di un sito;
  • Utilizza i CMS, le librerie di codifica e le client FTP.

La differenza sostanziale tra le due figure è lo scopo poiché per il web design ha più importanza ciò che costituisce l’aspetto visivo di un sito, mentre per lo sviluppatore la parte codice del sito per renderlo più funzionale.

Il web design si concentra sul layout, sugli elementi visivi di un sito web o un’applicazione senza utilizzare un linguaggio di codifica, mentre è proprio lo sviluppo web a programmare tecnicamente con codici il prodotto web.

Quindi il web design progetta l’aspetto visivo del sito web, e lo sviluppatore web lo traduce in struttura codificata esistenze e funzionale. 

web developer web designer

Differenza tra web developer e web designer: caratteristiche e differenze

Un sito web o un’app sono piattaforme create dalla cooperazione di due figure specifiche, il web designer ed il web developer.

I due professionisti svolgono compiti differenti per portare un risultato comune, un prodotto funzionale, fruibile, intuitivo e di design che risponde alle richieste degli utenti del web.

Differenza tra web developer e web designer: la figura del web designer

Il web designer crea un layout specifico e cura gli aspetti visivi del sito web, assicurandosi dell’usabilità del portale che deve essere sempre fruibile da qualsiasi dispositivo sia desktop, sia mobile.

Le abilità del web design sono creative, grafiche e tecniche perché deve conoscere anche una base dei linguaggi di programmazione HTML, CSS e JavaScript.

Il suo lavoro continua anche dopo la messa in rete del prodotto, aggiornando i contenuti, i servizi e monitorando le prestazioni.

Il web designer è definibile come esperto di comunicazione visiva poiché conosce le potenzialità di ogni singolo elemento grafico ed usa il bilanciamento dei colori, i contrasti, l’evidenziazione e le proporzioni per guidare l’utente. 

Le hard skills per un web designer sono:

  • Conoscenza HTML e CSS;
  • Comprensione delle basi di progettazione dei siti web e degli standard di accessibilità;
  • Implementazione del design responsive;
  • Conoscenza dei software di progettazione grafica come Photoshop, InVision, Studio, Figma, ecc.;
  • Ottimizzazione del tasso di conversione (CRO); 
  • Mappatura del percorso dell’utente, il branding, la teoria del colore e la tipografia.

Mentre le soft skills indispensabili per chi decide di diventare web designer sono la capacità di saper comunicare con i clienti per gestire le loro esigenze, e la predisposizione a lavorare in team per interfacciarsi soprattutto con il web developer per sviluppare progetti correttamente.

Esistono tre tipologie di web designer:

  • USER INTERFACE (UI) colui che ottimizza l’interfaccia utente e l’usabilità del sito web per aumentare il tasso di conversione;
  • USER EXPERIENCE (UX) designer che usano i dati per ottimizzare il design in modo che risulti più intuitivo e coinvolgente per gli utenti dando loro un’esperienza positiva;
  • VISUAL DESIGNER, designer che progetta il layout del sito e tutti gli aspetti visivi per renderlo più attraente, ed è un insieme tra le due figure precedenti.

Differenza tra web developer e web designer: la figura del web developer

Il web developer o sviluppatore web è il professionista che gestisce l’aspetto tecnico del sito web o dell’app, e per questo deve conoscere i linguaggi di programmazione più complessi come PHP, Python ed SQL.

Questa figura conoscendo più linguaggi di programmazione è in grado di realizzare un sito web dinamico, cioè maggiormente interattivo. 

Ha la capacità di tradurre in codice e nel sito web reale, le idee ed il progetto elaborati dal web designer creando un prodotto funzionale e funzionante.

Il web developer quindi:

  • Codifica e configura server e database;
  • Incorpora funzionalità di diverso genere;
  • Esegue test e debug specifici;
  • Gestisce servizi di post lancio del prodotto web come supporto, manutenzione e risoluzione dei problemi lato server ed hosting.

Esistono tre tipologie di web developer:

  • SVILUPPATORE BACK-END: l’esperto in programmazione ed utilizzo dei linguaggi software complessi come Java, SQL e C#, che progetta la struttura principale del sito, codifica il database del sito, il server e gli altri componenti che lo fanno esistere;
  • SVILUPPATORE FRONT-END: che codifica e programma le parti del sito web con i linguaggi HTML, CSS e JavaScript per realizzare elementi che gli utenti visualizzano. Quindi si occupa del lato cliente con cui l’utente può realmente interagire;
  • SVILUPPATORE FULL-STACK: è una figura che ha competenze in ambito back-end e front-end, è capace di codificare, progettare database, servizi e librerie software del back-end, ed è in grado di creare l’interfaccia front-end di un sito web.

Le differenze quindi tra web designer e web developer sono sostanziali poiché il web design cura l’aspetto grafico ed estetico, mentre il web developer lavora sull’aspetto tecnico del sito web.

Differenza tra web developer e web designer: la formazione Infobasic

Non esiste una figura con maggiore rilevanza rispetto all’altra tra il web designer ed il web developer, tutto sta nella decisione della singola persona verso quale percorso formativo e lavorativo indirizzarsi in base alle proprie aspirazioni, inclinazioni e preferenze per fare la scelta più opportuna.

Il web design è consigliato a chi:

  • Sia appassionato di design e siti web;
  • Desidera progettare, ordinare ed organizzare layout visivi accattivanti e reattivi delle pagine web;
  • Creare l’aspetto delle piattaforme mobile;
  • Curare l’user experience quindi la facilità utilizzo del sito web;
  • Ottimizzare il design per essere valutato meglio dai motori di ricerca.

Il web development è più indicato per chi:

  • È appassionato di linguaggi di programmazione;
  • Ama creare pagine web attraverso l’utilizzo del codice per dare delle funzionalità specifiche;
  • Aggiungere moduli di richiesta personalizzati, animazioni, video e slider al sito web;
  • Creare contenuti del sito che aumentano la velocità e la capacità di traffico del sito.

Le due figure professionali sono entrambe molto richieste nel mondo del lavoro per la continua espansione del settore informatico.

L’istituto di Alta Formazione Infobasic è specializzato da oltre 20 anni nella formazione di figure professionali con corsi teorici e pratici fondanti sulla teoria del Learning By Doing, per affiancare la teoria subito alla pratica.

La nostra offerta formativa per diventare un web designer o un web developer, qualificato si compone di numerosi corsi e master per ogni esigenza, quali:

Se hai bisogno di informazioni più dettagliate sulla differenza tra web developer e web designer, e scoprire quale corso fa più al caso tuo, puoi contattarci per avere tutte le informazioni che necessiti chiamando allo 085 4549018 o scrivendo un’e-mail ad info@infobasic.it, ti aspettiamo!

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Altri articoli

sviluppatore software cosa fa
InfoBlog

Sviluppatore Software: cosa fa

Lo Sviluppatore Software o Software Developer è quella figura che si occupa della creazione di varie tipologie di software, in base alle esigenze dell’azienda nella

Do You Want To Boost Your Business?

drop us a line and keep in touch